Chiaravalle: all'Istituto Podesti un'aula multididattica con software libero

Articolo pubblicato su "Vivere Jesi" il 11 marzo 2016

All’istituto Podesti è stato creato un progetto che ha grandi valenze educative, didattiche e sociali. Giovedi 17 marzo 2016 alle ore 17 sarà infatti inaugurata l’aula multi didattica con software libero in collaborazione con Linux User Group di Chiaravalle.    

“L’aula realizzata nei locali dell’istituto scolastico – dicono i progettisti Stefano Giancarli, Giulia Mugianesi, Silvio Crispiatico e Jorges Carlos Franco – riveste peculiare importanza per fare scelte consapevoli e perché le tecnologie libere possono essere di grande supporto alla didattica ed alle didattiche speciali, ad esempio per gli alunni diversamente abili”.

OpenSource, la tempesta di liberta' che spazza il web

Trasmissione Eta Beta Radio Rai 1 del 09/02/2016

Software liberi a disposizione di tutti, sensori e stampanti 3D con codici gratuiti che ciascuno può usare e modificare come vuole, contenuti di libera consultazione e migliorabili senza filtri. Un vento di libertà spazza il mondo digitale, fronteggia i grandi monopolisti dei codici informatici e prepara la rivoluzione del futuro. Al fenomeno dell’open source, che coinvolge privati e enti pubblici, è dedicata la nuova puntata di Eta Beta.

Pagine