Informatica Consapevole ed Ecosostenibile

Perchè l'informazione sia un bene per l'umanità

Collegamento tra Computer: i cavi di rete

Share/Save

Il modo più semplice per collegare i computer è quello di utilizzare le schede di rete. Attualmente molti PC vengono forniti già con una scheda di rete integrata di tipo 10/100Mb RJ45.

  • 10/100Mb - velocità di trasmissione dei tati: 100Mb è l'ideale
  • RJ45 - standard che definisce le caratteristiche tecniche per la connessione

 

Collegare due computer

2 computer

2 computer

Per collegare due computer basta un cavo UTP RJ45 CAT5 incrociato o crossover (realizzazione)

 

collegare più computer

più computer

più computer

Per collegare più di due computer, occorrono invece :

  • cavi di tipo UTP o STP RJ45 CAT5 diretti (realizzazione)
  • un HUB oppure un router. Ne esistono molti in commercio e variano dal numero di porte si cui possono essere collegati i vari dispositivi.

Ad un hub possiamo collegare infatti:

  • PC
  • altri HUB per estendere la rete
  • Print Server : Dispositivo che consente di condividere una stampante per tutti gli utenti connessi alla rete
  • Stampanti : alcune stampanti sono dotate di scheda di rete

 

Cavi per la connessione RJ45

Sono di due tipi

  • UTP (Unshielded Twisted Pair): cavo con coppie avvolte non schermato
    Non essendo protetto da interferenze elettromagnetiche può avere lunghezza massima paria 100 metri.
  • STP (Shilded Twisted Pair): cavo con coppie avvolte schermato

I cavi UTP, STP, possono essere di diverse categorie:

  • categoria 1 - due coppie per solo uso telefonico.
  • categoria 2 - massima frequenza 4 Mbits/sec. (cavi telefonici)
  • categoria 3 - max. freq. 16 Mbits/sec. (Ethernet 10baseT)
  • categoria 4 - max. freq. 20 Mbits/sec. (Ethernet 10baseT, TokenRing)
  • categoria 5 - max. freq. 100 Mbits/sec. (Ethernet 100baseT, 10baseT)

 

Preparazione del cavo

Materiale occorrente

  • due connettori RJ45
  • un cavo UTP o STP categoria 5 della lunghezza desiderata
  • una pinza a crimpare

 

Uso della Pinza a Crimpare

pinza a crimpare

La maggior parte delle pinze a crimpare ha due coppie di lame: una serve per spellare i fili, l'altra per tagliare i fili.

  1. Rimuovere 3 cm di guaina del cavo. Eventualmente utilizzare una forbice facendo attenzione a non tagliare o incidere l'isolamento dei fili dentro la guaina
  2. Separare le quattro coppie di fili avvolti tra di loro a due a due e di colore diverso
  3. Svolgere le coppie di fili in modo da avere otto fili separati, facendo attenzione a distinguerli nel caso in cui non avessero colori diversi (in alcuni cavi i fili bianco/colore sono tutti bianchi)
  4. Disporre i fili nell'ordine descritto nei capitoli successivi a seconda del tipo di cavo che si vuole realizzare:
  5. Affiancare bene i fili e lasciarli in modo ta togliere eventuali curve dovute al precedente avvolgimento
  6. Tagliate i fili in modo che abbiano la stessa lunghezza di 2 cm.
  7. Inserire il connettore RJ45 in modo che abbia la linguetta verso il basso. La guaina isolante deve arrivare vicino al bordo del contenitore
  8. Verificare che i fili siano giunti fono in fondo al connettore
  9. Inserire il connettore nella pinza e stringendo forte, crimpare in modo da fermare i fili

 

Plug a 8 pin

 

 

Schema del cavo di rete UTP RJ45 CAT5 diretto secondo lo standard EIA/TIA T568A

Lo schema rappresenta come devono essere configurati entrambi i connettori che in questo caso sono identici.

cavo RJ45 CAT5 tipo Diretto

 

cavo RJ45 CAT5 tipo Diretto cavo RJ45 CAT5 tipo Diretto

 

 

 

Schema del cavo di rete UTP RJ45 CAT5 incrociato secondo lo standard EIA/TIA T568B

Lo schema rappresenta come devono essere configurati i connettori. In questo caso la disposizione è differente.

cavo RJ45 CAT5 tipo Incrociato (Crossover)

 

cavo RJ45 CAT5 tipo Incrociato (Crossover)

cavo RJ45 CAT5 tipo Incrociato (Crossover)