Un mondo diverso è possibile

Liberalizzazione nel campo del Software per Personal Computer

Quando si acquista un computer nella stragrande maggioranza dei casi, siamo costretti a comprare come sistema operativo una qualche versione di Microsoft Windows.

Ma questi sistemi operativi (Xp, Vista, ecc) sono "proprietari" che significa che ci vengono soltanto concessi in licenza: non si possono copiare, modificare o dare ad altri.

La distribuzione Ubuntu è un ottima alternativa che consente di installare sul pc il sistema operativo Gnu Linux che oltre ad essere completo, sicuro e facile da usare è soprattutto libero e gratuito.

Il video di Christian Biasco &quotLo gnu, il pinguino e il cerbiatto esuberante" aiuta molto chiaramente a comprendere le ragioni etiche e sociali che rendono necessarie la promozione e la diffusione del software libero.

Il computer è mio e lo gestisco io

In questi giorni è stata pubblicata una petizione online per chiedere una legge che contenga le seguenti norme:

  1. Nella vendita di personal computer il prezzo dell'hardware deve essere riportato con voce distinta rispetto al prezzo della licenza d'uso del software eventualmente in dotazione.
  2. E' consentito all'utente di rinunciare all'acquisto della licenza per il software e pagare solamente il prezzo dell'hardware.
  3. Il prezzo indicato per la licenza d'uso del software deve essere realistico.

Il testo completo della proposta, così come le motivazioni e le previsioni degli effetti sono pubblicati in: http://www.nonsiamopirati.org/4bersani.html

Per aderire alla petizione andare qui